Le Tre Ricette di Obicà

Eccole, dal menù del Mozzarella Bar di via Tornabuoni.

Obicà è un locale perfetto per gustare i migliori prodotti del territorio italiano partendo dalle mozzarelle. Che sia aperitivo, pranzo di lavoro o cena importante, qui siìi soddisfano i palati più esigenti, grazie a una notevole esperienza, un personale preparato e professionale e un ambiente bellissimo nel cuore di Via Tornabuoni: grandi spazi e una suggestiva corte all'aperto alla base dell'omonimo palazzo storico.

In questo momento difficile di quarantena Obicà condivide con noi tre gustose ricette da fare a casa! 

PAPPARDELLE AL RAGU DI SALSICCIA (Ingredienti per due persone) 

Per il Ragù:

200 gr di Salsiccia di Maiale
160 gr di Salsa di Pomodoro
20 gr di Semi di Finocchio
Olio EVO
Sale

Per la Pasta:

240 gr di Pappardelle all’Uovo
20 gr Scaglie di Pecorino Romano DOP
Rametti di Finocchietto Selvatico
Sale grosso

PREPARAZIONE

Iniziamo con il Ragù. In un tegame abbastanza capiente scaldate un filo di Olio EVO. Nel frattempo, tagliate la Salsiccia di Maiale e spezzettate l’impasto, per aggiungerlo poi all’Olio una volta caldo. Obicà non usa né Aglio né Cipolla. Ma, se preferite, potete aggiungere di un po’ di Cipolla o di Aglio per il soffritto.

Cuocete la Salsiccia nell’Olio per almeno 30 minuti: deve perdere tutto il suo grasso e rosolare lentamente. Aggiungete quindi la Salsa di Pomodoro (noi consigliamo un buon Pomodoro Biologico - ovviamente italiano), un pizzico di Sale e i Semi di Finocchio, cuocendo per altri 20 minuti.

Mentre il Ragù prosegue la cottura, potete preparare la Pasta. Il nostro suggerimento è di utilizzare delle Pappardelle Fresche all’Uovo, perché si sposano alla perfezione con il Ragù. Ma potete testare anche altri formati di pasta, secondo le vostre preferenze e in base a cosa avete a disposizione a casa. Cuocete quindi la Pasta in abbondante acqua salata, fino a raggiungere la consistenza desiderata. Una volta scolata, aggiungete le Pappardelle al tegame con il Ragù e saltate a fuoco alto per amalgamare la pasta e il sugo.

COME SERVIRE

Impiattate le Pappardelle aiutandovi con forchetta e cucchiaio, creando un nido al centro del piatto. Guarnite quindi con delle Scaglie di Pecorino Romano DOP e, infine, con un rametto di Finocchietto Selvatico.

INSALATA BURRATA E CAVOLINI (ingredienti per 2 persone) 

2 Burrate Pugliesi da 125 gr cad.
150 gr di Cavolini di Bruxelles
100  gr di Soncino
60  gr di Mela
15 gr di Uva Sultanina
40 gr di Mandorle
10  gr di Peperone Crusco di Senise IGP
Sale qb
Pepe Nero qb
Succo di Limone
Olio EVO

PREPARAZIONE

Iniziate col tagliare finemente i Cavolini e metteteli in una bowl abbastanza grande da contenere tutti gli ingredienti. Poi pelate le Mele e tagliatele a cubetti. Unite quindi l’Uva Sultanina precedentemente ammorbidita in poca acqua tiepida. Adesso condite con Olio, Sale, Pepe e Limone a piacere. Lasciate riposare per circa 30 minuti, in modo che i Cavolini assorbano il gusto del limone e si ammorbidiscano leggermente.

COME SERVIRE

Posizionate il Soncino sul piatto come base dell’Insalata. Aggiungete il preparato con Cavolini, Mele e Uva Sultanina. Spezzettate il Peperone Crusco, distribuitelo sull’Insalata e aggiungete quindi le Mandorle. Il tocco finale è una freschissima Burrata Pugliese, da posizionare al centro dell’Insalata.

PANNA COTTA ALL'AMARENA (ingredienti per cinque porzioni)

Per la Panna Cotta:

500 ml di Panna Fresca
80 gr di Zucchero
8 gr di Gelatina in fogli (circa 3/4)
1 Baccello di Vaniglia
15 Amarene Sciroppate

Per il Crumble:

20 gr di Zucchero
20 gr di Burro
30 gr di Farina 00
10 Mandorle

PREPARAZIONE DELLA PANNA COTTA

Come prima cosa, mettete i fogli di Gelatina in acqua fredda per qualche minuto per farli ammorbidire. Nel frattempo, versate la Panna Fresca in un tegame e iniziate a scaldare a fuoco basso fino all’ebollizione. Togliete quindi la Gelatina dall’acqua, strizzatela e aggiungetela alla Panna, insieme allo Zucchero e al Baccello di Vaniglia. Mescolate con cura fino a quando tutti gli ingredienti non sono ben amalgamati tra di loro. Rimuovete quindi il Baccello di Vaniglia aiutandovi con una pinza da cucina. Togliete il tegame dal fuoco, versate il composto negli stampini e riponeteli in frigoriferi per circa 30 minuti. Quando il composto si è addensato, togliete gli stampini dal frigorifero e inserite un’amarena in ognuno, spingendola delicatamente all’interno del composto con un dito. Riponete quindi gli stampini in frigorifero e lasciate riposare la Panna Cotta per almeno un’ora prima di servirla.

PREPARAZIONE DEL CRUMBLE

Mentre la Panna Cotta riposa in frigorifero, passiamo alla preparazione del Crumble, il tocco di croccantezza per il nostro dolce. Iniziamo quindi con le Mandorle: pelatele, tostatele leggermente e infine tritatele. In una ciotola, unite la Mandorle tritate alla Farina e allo Zucchero. Tagliate quindi il Burro a dadini e unitelo agli altri ingredienti. Mischiate con la punta delle dita, fino a ottenere un composto granuloso. Lasciate riposare il composto per circa mezz’ora in frigorifero, nel frattempo pre-riscaldate il forno a 180 gradi. Togliete la preparazione dal frigorifero e spargetela su una teglia coperta da carta forno. Fate cuocere per circa 15 minuti. Togliete quindi il Crumble dal forno e lasciatelo raffreddare.

COME SERVIRE

Per servire al meglio la Panna Cotta, riscaldate lo stampino in acqua bollente per un paio di secondi - così sarà anche più facile rimuovere la Panna Cotta dallo stampino. Capovolgete lo stampino sul piatto e fate scivolare la Panna Cotta, cercando di non rovinarla. Cospargetela con la glassa delle Amarene sciroppate, fino a ricoprire tutta la parte superiore del dolce. Guarnite quindi con un paio di Amarene, cospargete su un lato il nostro crumble di Mandorle e servite.

Via de' Tornabuoni, 16 - 055 2773526 - tornabuoni@obica.com - www.obica.com

Nella stessa categoria:

Firenze Spettacolo

Firenze Spettacolo

Nuova Editoriale Florence Press srl. Piazza Spirito 19 - 50125 Firenze
Tel. 055 212911 - Fax 055 2776309
Iscritta Registro Ditte del Tribunale di Firenze n. 61351 - CCIAA n. 0443616 | Cap. Soc. € 10.329,14 - Cod. fisc./P. IVA 04366030486

Social

bolognaspettacolo.it